PER FAVORIRE IL RISULTATO DELLA CHIROPRATICA E' CONSIGLIABILE EFFETTUARE:

Esercizi fisici correttivi e di rinforzamento

A seconda del tipo e della durata dell'alterazione statico-dinamica, il paziente potrà iniziare più o meno presto con esercizi corretti e di rafforzamento. Il personale specializzato del centro Marathon indicherà al paziente sia gli esercizi da praticare, sia il tempo opportuno per il loro inizio.

Dopo i singoli trattamenti

Subito dopo il trattamento il paziente deve ritornare nella sala d'aspetto e rimanere seduto in posizione corretta per almeno 5 minuti. Questo perchè la correzione della colonna vertebrale ottenuta possa consolidarsi opportunamente. Quando il paziente lascia il centro Marathon deve evitare i piegamenti, i movimenti bruschi del dorso e del collo in modo particolare le torsioni.


alterazione statico dinamica, cure per la colonna vertebrale, trattamenti correttivi

Essere pazienti

 

 

In malati che presentano sofferenze da alterazioni statico-dinamiche le cause dei dolori risalgono a traumi subiti diversi anni prima o ad atteggiamenti errati del corpo che il paziente ha assunto anche da decenni, senza essersene reso conto. Accanto ai pazienti che dopo un brevissimo periodo di trattamento si sentono liberati dai dolori, esistono malati per i quali occorre invece un periodo di trattamento più prolungato prima che si possano correggere le alterazioni statico-dinamiche. In altri casi ancora i risultati si evidenziano solo alcuni giorni dopo la fine del trattamento, soprattutto quando esistono processi infiammatori o fatti irritativi.

Essere disciplinati

Il chiroterapeuta, in base alle alterazioni statico-dinamiche riscontrate, elabora un piano di cura elastico, e in base alla correzione ottenuta stabilisce la distanza dal trattamento successivo, per ottenere il massimo risultato nel più breve tempo possibile. Se il paziente non si presenta ad un appuntamento c'è il rischio che la correzione parzialmente già ottenuta, venga annullata in parte o totalmente. Il rispetto degli appuntamenti è perciò della massima importanza per l'ottenimento del risultato.

Controlli e terapia di mantenimento

Dopo i cicli di cura è della massima importanza che il paziente, anche quando la sintomatologia è assente, segua una terapia di mantenimento. In questo modo è quasi sempre possibile mantenere il risultato per molti anni e soprattutto sarà possibile evitare il peggioramento delle alterazioni statico-dinamiche.

 

Per ulteriori informazioni il personale del Marathon sarà a completa disposizione

marathon, terapia posturale di mantenimento, trattamenti posturali

Tel. 030 220064
Tel. 030 226184
Fax: 030 226184

E-mail: info@marathoncenter.it

Sito Ufficiale: www.marathoncenter.it

 

Share by: